Cambiamenti Climatici

Quali sono le cause e le conseguenze dei cambiamenti climatici in Italia, in Europa e nel Mondo

i cambiamenti climatici del globoI cambiamenti climatici costituiscono un problema di grande attualità, infatti quotidianamente, si senta parlare di questo tema, del surriscaldamento climatico del pianeta.

Da quando esiste la Terra i cambiamenti climatici si sono sempre verificati ma negli ultimi anni avvengono più rapidamente.

 

Il clima terrestre da sempre subisce dei cambiamenti e lo farà anche in futuro. Negli ultimi anni si è registrato l’aumento della temperatura media, infatti si è stimato che negli ultimi 100 anni la temperatura è cresciuta su scala globale di 0,6°C e in Europa in particolare di 1°C.

 

Secondo alcuni studi si prevede che la temperatura nei prossimi 100 anni crescerà ancora, con conseguenze devastanti per l’intero ecosistema. Questi aumenti di temperatura possono sembrare dei piccoli cambiamenti, ma in realtà è sufficiente il cambiamenti di pochi gradi di temperatura per provocare enormi cambiamenti climatici. Ad esempio durante l’ultima era glaciale, la temperatura media globale era di soli 5°C minore rispetto alla temperatura attuale, quindi pochi gradi di differenza, ma in quel periodo quasi tutta l'Europa era coperta da ghiaccio.

 

Le cause del cambiamento climatico si pensa, per la maggior parte, dipendano dai comportamenti dell'uomo che ha assunto nell'ultimo secolo, che hanno causato l'immissione in atmosfera di grandi concentrazioni di gas dannosi per l'equilibrio climatico.

 

Dall'inizio della rivoluzione industriale infatti, sono cresciute fortemente la concentrazione in atmosfera di CO2 (Anidride Carbonica), del Metano e dell'Ossido di azoto. Basti pensare che l'Anidride Carbonica è sviluppata da qualsiasi combustione, dal riscaldamento domestico all’utilizzo della benzina per fornire energia ai mezzi di trasporto.

 

Le conseguenze del cambiamento climatico sono molteplici, che riguardano soprattutto i settori dell'agricoltura, della deforestazione, del turismo e della salute.

 

Gli effetti del cambiamento climatico hanno avuto ripercussioni in scala mondiale, come tra i tanti, lo scioglimento dei ghiacci polari, l'aumento del livello dei mari, l'aumento degli incendi e l'aumento dei fenomeni meteorologici estremi come gli uragani.

 

Vediamo di seguito le principali conseguenze che possono comportare i cambiamenti climatici:

 

1) L'aumento delle temperature;

2) La riduzione e lo scioglimento delle calotte polari;

3) L'innalzamento del livello dei mari: con conseguente inondazione delle coste e distruzione delle terre fertili. Questo fenomeno non è tanto causato dallo scioglimento dei ghiacci, ma soprattutto dall’aumento della temperatura che aumenta il volume occupato dall'acqua.

4) La perdita della biodiversità: molte specie animali non sono in grado di sopportare i cambiamenti climatici.

5) La riduzione dell’acqua potabile;

6) Problemi nella produzione alimentare provocando carestie, malnutrizione e conseguente aumento della fame nel mondo. 

7) Possibilità di eventi catastrofici: la siccità, le piogge eccezionali, le alluvioni, i cicloni tropicali e gli uragani.