Il Radar Meteorologico

Il Radar Meteo per rilevare le precipitazioni di pioggia o di neve in Italia e nel Mondo

Radar MeteoIl radar (Radio Detection And Ranging) in generale, è uno strumento che consente di localizzare oggetti nello spazio e di avere informazioni su questi oggetti, come la loro natura o velocità di spostamento.

 

Il radar meteorologico in particolare, consente di localizzare le idrometeore, come ad esempio le gocce di pioggia o altri tipi di precipitazioni come la neve e la grandine.

Quindi a differenza dei satelliti, che mostrano le nubi e i loro movimenti, ma senza essere in grado di evidenziare quali siano le nubi in grado di dare precipitazioni, i radar meteorologici risolvono questo problema.

 

Il principio di funzionamento dei Radar trasmette onde elettromagnetiche in atmosfera, che quando incontrano i bersagli come le gocce di pioggia, vengono riflesse e ricevute nuovamente dal radar. Il segnale che viene ricevuto dal radar, viene decifrato e consente di stabilire, con buona precisione, il luogo in cui è in atto la precipitazione e con quale intensità. In questo modo si possono rilevare precipitazioni fino a oltre 200 km di distanza dal radar.

 

Nello specifico il Radar trasmette le seguenti informazioni:

 

- La distanza del fronte di precipitazione dal radar;

- L'indice dell’intensità di precipitazione;

 

Le informazioni fornite dal radar sono molto utili per analizzare il tempo, poiché il meteorologo osservando le zone di precipitazione mostrate dal radar, può prevedere quali saranno le zone interessate dalle precipitazioni anche nei giorni successivi.