L'Umidità dell'aria

Che cos'è l'umidità dell'aria. La previsione dell'umidità. L'umidità e il benessere per la salute

umidità dell'ariaL'umidità dell'aria è determinata dalla quantità di vapore acqueo presente nell'atmosfera.

L'umidità dell'aria, varia da luogo a luogo e da un istante all'altro perchè dipende dalla diversa ridistribuzione nell'atmosfera del vapore acqueo liberato dalla superficie.

 

I fenomeni tipici del tempo come le nubi, la nebbia, le precipitazioni, non possono aver luogo

senza la presenza del vapore acqueo. Anche il grado di stabilità dell'aria dipende dal contenuto di vapore acqueo.

 

La previsione dell'umidità dell'aria ha un particolare significato nella previsione del tempo a breve scadenza, perchè consente di individuare la provenienza delle masse d'aria e perchè consente di farsi un'idea sulla possibilità di formazione di nubi e quindi di pioggia o nebbia nei giorni successivi.

 

L'umidità si misura in grammi di vapore acqueo che sono contenuti in un chilogrammo di aria.

L'umidità relativa al suolo terrestre da precise indicazioni sulla possibile saturazione dell'aria e pertanto è significativa per la previsione della nuvolosità.

 

L'umidità è, insieme al vento e la pressione atmosferica, il fattore più importante per prevedere l'evoluzione del tempo e quindi per le previsioni meteorologiche. Per esempio se l'atmosfera è limpida, essendo scarso il contenuto di vapore acqueo, è improbabile la formazione a breve e di nubi. Il cielo sereno con alta umidità al suolo, viene associato alle situazioni in cui il vapore acqueo è costretto a ristagnare vicino al suolo terrestre, portando le tipiche sensazioni di caldo afoso. Una diminuzione della visibilità dovuta a foschie o nebbie, è segno che le condizioni del tempo stanno peggiorando. Viceversa, se la visibilità non subisce cambiamenti nel corso della giornata, o se persistono formazioni nebbiose, questo testimonia la presenza di aria stabile.

 

Anche il colore del cielo dipende dal contenuto di vapore acqueo nell'atmosfera. Un cielo di colore rosso al mattino, oppure il sole che tramonta rosso dietro le nubi, o ancora la luna rossa, sono tutti indizi di una alto tasso di umidità e di conseguenza di un probabile peggioramento del tempo.

 

Diciamo infine che l'umidità, assieme alla temperatura, è il principale fattore che determina il benessere o il disagio fisiologico degli esseri viventi. Un'umidità molto alta può essere intollerabile o addirittura nociva, un'umidità troppo bassa può causare altrettanti problemi. L'umidità, il vento e la temperatura influenzano lo stato di benessere fisico e psichico dell'organismo umano. Infatti i processi di termoregolazione stimolati dalla temperatura e dall'umidità, producono per i soggetti più sensibili malesseri più o meno gravi. Inoltre è noto che l'elevata temperatura è tanto più fastidiosa e poco sopportabile, quanto più è alto il tasso di umidità dell'aria.