L’economia verde

L’edizione 2012 della Giornata mondiale dell’ambiente, che si festeggia tutti gli anni il 5 giugno si apre con lo slogan : “Economia verde: voi ne fate parte?” L’obiettivo della manifestazione è quello di spingere tutta la popolazione a fare la loro parte per la salvaguardia del nostro Pianeta.

La crisi ormai riguarda tutti e riguarda ogni piccola parte della nostra esistenza. L’economia verde può essere una soluzione alla crisi non soltanto in termini finanziari ma anche e soprattutto ambientali. I riflettori saranno infatti puntati sulla crescente domanda di risorse naturali in tutti i settori, dall’agricoltura all’industria.

Le riserve d’acqua dolce sul pianeta sono un esempio lampante: sul 2,5% del volume totale solo un terzo è accessibile. Secondo la FAO, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura, entro il 2050 ci saranno ben 1,8 miliardi di persone che abiteranno in paesi con seri problemi di scarsità d’acqua e la deforestazione, dovuta alla conversione delle foreste in terreni agricoli, alla raccolta di legna da ardere, all’utilizzo industriale e agli incendi, sarà un grave problema.

Ogni anno circa 13 milioni di ettari di foreste vengono eliminati, inclusi 6 milioni di quelle primarie, che sono veri e propri gioielli della natura incontaminata.

Inoltre, la popolazione mondiale conta 7 miliardi di persone. Entro il 2050 saremo invece ben 9 miliardi.

Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite, la minaccia planetaria è un uso insostenibile delle risorse naturali e l’unica via d’uscita è l’economia verde. Una cultura, insomma, quella che la FAO vorrebbe che tutti imparassimo, per vivere meglio sul nostro pianeta che ormai sta sempre più andando distrutto, un pianeta che ci chiede di essere salvato, un pianeta che dovrebbe appartenerci e noi avremmo il compito, il dovere di salvaguardare la terra che calpestiamo, l’aria che respiriamo. Per il bene nostro, per quello dei nostri figli e per le generazioni che verranno.

Altre Notizie Meteo Correlate

I giardini verticali

Città del Messico è una delle capitali più afflitte dagli agenti inquinanti. Per ...

Genius, una turbina eolica in miniatura per le nostre case

Genius è una turbina eolica in miniatura ed è in grado di produrre energia con ...

Economia in ginocchio e sfollati in Emilia Romagna

E' salito a circa 7.000 il numero degli sfollati nei Comuni colpiti ...

Lo shale, una nuove promessa per il futuro energetico mondiale

La nuova promessa per il futuro energetico mondiale sembra essere ...

I ghiacci al Polo nord

I ghiacci al Polo nord hanno ripreso ad incrementare il ...

Giovedì 12 Luglio, variazione del livello del mare sulle coste del Lazio e della Calabria

Un’anomala variazione del livello del mare è stata riscontrata Giovedì 12 Luglio, ...