Gli Strumenti Meteorologici

La strumentazione meteo per misurare i fenomeni meteorologici e per realizzare le previsioni del tempo

strumentazione meteoGrazie all'evoluzione tecnologica, la meteorologia oggi è in grado di prevedere, con una certa probabilità, che tempo farà in una data zona ed in un certo intervallo di tempo, dove la validità della previsione è più bassa se aumenta l'intervallo di tempo preso in considerazione.

 

Con gli strumenti meteorologici di osservazione, come i radar e i satelliti, vengono elaborati via computer i dati per generare la previsione, sempre comunque avvalendosi anche dell'esperienza e delle conoscenze dei fenomeni atmosferici acquisite negli anni.

 

Gli strumenti meteorologici di base, sono veri e propri strumenti scientifici, per cui per essere strumenti attendibili devono avvalersi di requisiti come la precisione, la semplicità di lettura e di utilizzo e l'affidabilità. Un altro requisito importante da considerare sono la prontezza ad indicare velocemente i risultati.

 

Vediamo di seguito quali sono gli strumenti meteorologici di base con cui vengono misurate tutte le variabili necessarie alla realizzazione delle previsioni del tempo:

 

1) Termometri: strumenti per misurare le variazioni di temperatura;

2) Barometri: strumenti per misurare la pressione atmosferica;

3) Igrometri: strumenti per misurare l'umidità dell'aria;

4) Anemometri: strumenti per misurare la velocità del vento;

5) Pluviometri: strumenti per misurare il volume delle precipitazioni piovose o nevose.